Royal footage

Loading...
"I declare before you all that my whole life, whether it be long or short, shall be devoted to your service and to the service of our great Imperial Family to which we all belong"

Queen Elizabeth II

venerdì 11 aprile 2008

Mc lusso - Savile Row

Savile Row è la famosa via dello shopping maschile situata nel centro di Londra, nel quartiere di Mayfair: la via corre parallela a Regent Street, tra il lato nord di Conduit Street e la parte meridionale di Viggo Street. La strada è famosa in tutto il mondo per la straordinaria concentrazione di sartorie che producono abiti su misura indossati dagli uomini più ricchi ed influenti del pianeta: clienti abituali di Savile Row sono il Principe Carlo e Jude Law e, nel passato, in questo angolo di buon gusto sono transitati uomini del calibro di Ian Fleming, Napoleone III, Winston Chruchill.
La via è soprannominata il “miglio d’oro per la sartoria”, grazie alla presenza di vere celebrità del settore: da Henry Poole & Co a Gieves and Hawkes, da Hardy Amies a Davies & Sons ed Anderson & Sheppard, i migliori sarti del mondo si concentrano qui.
Savile Row è stata costruita tra il 1731 ed il 1735 nell’ambito dello sviluppo della Burlington Estate ed ha assunto questo nome in omaggio a Lady Dorothy Savile, moglie del 3° Conte di Burlington.
Dal 2004 esiste un’associazione, “Savile Row Bespoke Association”, che si propone di difendere la cultura e la tecnica della sartoria su misura cosi come praticata nella zona.
Vestire in Savile Row è privilegio di pochi: un abito su misura da uno qualsiasi dei grandi nomi che abitano questa zona ha un costo che supera abbondantemente le duemila Sterline. Denaro ben speso, ci mancherebbe, ma certamente al di sopra dei normali budget.
La soluzione per vestire un abito di qualità straordinaria ad un buon prezzo, però, esiste: EBay. Sul portale di aste on-line le proposte di capi vintage firmati Savile Row sono molto numerose: una giacca di Gieves & Hawkes, realizzata negli anni settanta ed in perfetto stato di conservazione, si trova attorno ai trenta pounds.
Altra opportunità è fornita dalle tante boutique e dai mercatini di Londra nei quali cercare con calma il capo giusto.
Per i fortunati che, invece, possono permettersi un giro nel Row senza particolari ricadute sul bilancio familiare, resta l’imbarazzo della scelta: per i più giovani e meno formali Richard James, al numero 29, è l’indirizzo giusto; chi desideri perpetuare la tradizione, invece, farà bene ad entrare da Henry Poole, il fondatore di Savile Row ed inventore dello Smoking.
Per tutti, comunque, una semplice passeggiata in questa splendida strada restituirà sensazioni magiche: l’eleganza delle boutique al pian terreno, l’operosità dei sarti nei seminterrati, ben visibili dall’esterno.
Per arrivare a Savile Row potete utilizzare il Tube scendendo alla fermata di Oxford Circus, distante circa nove minuti di cammino: appena usciti dalla metropolitana prendete Regent Street in direzione Piccadilly. All’altezza del negozio Church’s (a proposito, un’occhiata a queste splendide vetrine è obbligatoria) tagliate a destra (la strada compie una leggera discesa). Dopo qualche metro, a sinistra, inizia il Row. Buon divertimento.

1 commento:

Nenos ha detto...

See Please Here

Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget
Si è verificato un errore nel gadget

Contatti

Sir Winston Churchill

Etiquette